Milano: la ciambella con il buco all’esterno

Il famoso detto “non tutte le ciambelle escono con il buco” sembra ribaltarsi quando si parla di elezioni amministrative nella Città Metropolitana di Milano dalla prospettiva del centrosinistra: il capoluogo tiene, ma la prima cintura e l’area metropolitana scricchiolano. Nella tornata elettorale appena conclusa, il centrosinistra perde terreno rispetto alla destra: sui 68 comuni andati…

Un dovere nei confronti degli elettori

Nelle riflessioni sull’altissima percentuale di astensione alle scorse elezioni europee e amministrative non credo debba essere trascurato un aspetto: l’oggettiva impossibilità di votare da parte di una percentuale non irrisoria di elettori.Diverse categorie di potenziali votanti non hanno potuto esercitare il loro diritto/dovere.Partiamo dalla situazione più frivola, quella di coloro che avevano già prenotato una…

Segnali dalle amministrative

Il secondo turno delle amministrative ci consegna alcune indicazioni da non sottovalutare.La prima riguarda l’astensionismo: sempre meno cittadini vanno al voto, anche per scegliere il loro sindaco. Un dato che deve preoccupare, perché significa che molti considerano ormai perfettamente inutile occuparsi di politica, ad ogni livello. Si può continuare a far finta di niente e…

Profezie inascoltate

Dove nasce “l’onda grigia e la vittoria dei sudditi” in Europa? Da due profezie inascoltate: una lontana e una vicina. Per capire la prima riavvolgo il nastro di una storia oscura, di due profeti inascoltati: Aldo Moro e Pier Paolo Pasolini. Entrambi saranno uccisi tragicamente senza una verità acquisita. Uccisi con omicidi chirurgici da una…

Criteri di scelta per l’Europa

Credo che abbiano ragione coloro che considerano decisive per il futuro dell’Europa le elezioni europee dell’8 e 9 giugno prossimi.E’ questa l’occasione, già evidente in questo inizio di campagna elettorale, in cui vengono alla luce diversi problemi che affliggono il nostro sistema istituzionale e che hanno minato la fiducia dei cittadini italiani verso il mondo…

Le “sorprese” della Sardegna

I commentatori politici stanno vivisezionando la vittoria di Alessandra Todde in Sardegna. La tentazione è di trarre considerazioni politiche valide per il livello nazionale, ma si tratta di una semplificazione per molti versi rischiosa e arbitraria.Al di là della scontata considerazione riguardo la necessità di presentarsi il meno isolati possibile a elezioni che prevedono l’elezione…

Per un’autentica sovranità europea

Ho avuto modo di ascoltare un breve passaggio dell’intervento del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani alla sessione inaugurale della XVI Conferenza delle Ambasciatrici e degli Ambasciatori d’Italia, un appuntamento di confronto sull’azione internazionale del nostro Paese, che ha visto la partecipazione di oltre 130 titolari delle Sedi diplomatiche italiane all’estero…