Per un’autentica sovranità europea

Ho avuto modo di ascoltare un breve passaggio dell’intervento del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani alla sessione inaugurale della XVI Conferenza delle Ambasciatrici e degli Ambasciatori d’Italia, un appuntamento di confronto sull’azione internazionale del nostro Paese, che ha visto la partecipazione di oltre 130 titolari delle Sedi diplomatiche italiane all’estero…

Il coraggio e la paura

Dopo il discorso dell’arcivescovo Delpini alla vigilia di Sant’Ambrogio, abbiamo ricevuto una riflessione sul tema della paura e dell’attuale momento sociale. Lo pubblichiamo volentieri ringraziando l’autore e auspicando nuove riflessioni. Siamo una società anziana, in passato benestante, che oggi sta vedendo diminuire progressivamente e sempre più velocemente la propria “ricchezza” ed il relativo “benessere”. La…

La madre di tutte le riforme

Sarebbe “la madre di tutte le riforme”, secondo Giorgia Meloni. Una cattiva madre, stando alla presentazione. Il premierato post-missino infatti ha caratteristiche d’un materno mortifero. È privo di paterno, d’un impianto, un’ideale complessivo unificante di convivenza statuale in cui tutti ci si possa riconoscere indipendentemente dalle appartenenze ideologiche. Puoi intuire verso dove vuole parare: un…

Un presidente “di parte” attento al bene comune

Un rito sobrio e solenne allo stesso tempo. Così l’Italia ha salutato Giorgio Napolitano, il primo Presidente della Repubblica di tradizione comunista e dichiaratamente non cattolico, tanto da avere richiesto il “funerale” laico.Giorgio Napolitano è stato un politico sempre estremamente rispettoso delle istituzioni, che ha servito con rigore ed eleganza, tanto da indurre i media…

L’Europa tra attese e assenze

“Rimaniamo uniti per trasformare il futuro” Strasburgo. Meno di 300 giorni dalle elezioni per il Parlamento europeo, che si svolgeranno in ciascun Paese membro tra il 6 e il 9 giugno 2024. Ursula von der Leyen rivolge il suo ultimo discorso sullo Stato dell’Unione. Quando anche i più incalliti antieuropeisti fingono di essere scomparsi dalla…

Radicali nei valori, riformisti nel metodo

A parole gli amministratori locali sono la punta di diamante del Pd, ma nei fatti…L’impressione di un partito ormai legato all’enunciazione di principi difficilmente non condivisibili e molto lontano dalla concretezza amministrativa e dalla capacità di elaborare proposte praticabili si va facendo largo sempre più dopo “l’estate militante” lanciata dalla segretaria Elly Schlein.Alla Festa de…