Caro signor Vannacci…

Pubblichiamo volentieri una lettera aperta che una mamma ha indirizzato a Roberto Vannacci sul tema della disabilità. Signor Vannacci (non me la sento di chiamarla Generale, uno con questo ruolo dovrebbe stare molto attento ad esternare opinioni di questo genere, dovrebbe vergognarsi; voglio comunque essere educata, perché, in fondo, tutto è una questione di stile:…

Le “sorprese” della Sardegna

I commentatori politici stanno vivisezionando la vittoria di Alessandra Todde in Sardegna. La tentazione è di trarre considerazioni politiche valide per il livello nazionale, ma si tratta di una semplificazione per molti versi rischiosa e arbitraria.Al di là della scontata considerazione riguardo la necessità di presentarsi il meno isolati possibile a elezioni che prevedono l’elezione…

Noi e i morti sul lavoro

Davvero non abbiamo nulla da rimproverarci in merito alle morti sul lavoro?Le leggi esistono, ci diciamo sempre, ma poi vengono davvero applicate?Giustamente si punta il dito contro i subappalti, che finiscono per creare un vero e proprio groviglio di lavoratori che non si capisce bene a chi debbano rispondere e se e come vengono effettivamente…

Un “Piano Attanasio” accanto al “Piano Mattei”

Devo confessare di aver guardato con grande attenzione all’operazione denominata “Piano Mattei” che il governo ha varato con il summit “ItaliAfrica” nei giorni scorsi a Roma. Finalmente ci si occupa del continente più trascurato e, al contempo, più importante per il futuro non solo dell’Italia, ma dell’Europa intera.Va dato merito alla Presidente del Consiglio di…

Il lato brutto del calcio

Ci voleva un ventottenne della Guyana francese per inchiodare l’ipocrisia di un’Italia che fa finta di non accorgersi di quanto accade ormai quotidianamente negli stadi e non solo.Il portiere del Milan Mike Maignan sabato sera a Udine ha detto basta.Non ha retto di fronte agli insulti in perfetto stile razzista che un pugno di sciagurati…

Il dramma delle relazioni malate

La terribile morte di Giulia Cecchettin ha colpito profondamente tutti noi.Si moltiplicano le manifestazioni di indignazione e le promesse di far sì che non accadano più tragedie del genere. Si scende in piazza affermando che tutti gli uomini devono sentirsi colpevoli, invocando un cambiamento culturale e la necessità di costruire percorsi di educazione all’affettività e…

La vita è tutta un tweet?

La fine della relazione tra Giorgia Meloni e Andrea Giambruno, annunciata con un tweet dalla Presidente del Consiglio, ha fatto letteralmente il giro del mondo. La relazione tra Meloni e Giambruno è un problema loro (e soprattutto della loro figlioletta), ma credo che la vicenda offra lo spunto per riflettere sul nostro rapporto con i…

Giustizia e responsabilità

La recente sentenza del processo scaturito dall’indagine denominata “Mensa dei poveri” ha fatto notizia per la condanna della parlamentare europea di Forza Italia Lara Comi e per l’assoluzione degli ex consiglieri comunale e regionale dello stesso partito Pietro Tatarella e Fabio Altitonante. Non intendo entrare nel merito della sentenza, le cui motivazioni saranno rese note…