Populisti all’orizzonte

“Il cancro della democrazia”, così padre Sorge definiva il populismo di casa nostra. Nel caldo afoso estivo il panorama è raramente limpido. Eppure scorgiamo populisti all’orizzonte, che a settembre potrebbero approdare a Roma, per guidare – forse meglio comandare, verbo più consono al loro stile politico – l’Italia. Li abbiamo già visti all’opera ed è…

L’etica della convenienza e le agende da non dimenticare

La politica contemporanea è stata interpretata attraverso due principi opposti che il grande pensatore tedesco Max Weber aveva sintetizzato nell’etica dei principi e in quella della responsabilità. Due diversi modi di intendere la politica, rispettabili e inconciliabili, che paiono essere stati ormai travolti dalla fragorosa caduta del governo Draghi, che potrebbe avere inaugurato una nuova etica, quella della convenienza. Responsabilità…

SCUOLE E LAVORO: IL BISOGNO URGENTE DI UNA GRAMMATICA AD USO DELLA POLITICA

L’approssimarsi delle elezioni costringe le forze politiche a “riesumare” il tema della SCUOLA E LAVORO, perché, che piaccia o no, dovrà pur far parte, almeno nei titoli, dei programmi elettorali dei prossimi candidati. Ancora oggi, un leader politico ha affermato che d’ora in poi “voterà solo provvedimenti che servono agli italiani”, ma non avendolo mai…

Una rivoluzione da fare insieme

«L’impatto della transizione digitale del sistema mediatico italiano è finalmente diventato evidente, con i player nati nel digitale che raggiungono le prime posizioni, i ricavi pubblicitari digitali diventano predominanti, la creazione di nuove società di podcast e le edicole che cambiano la natura delle loro operazioni». In queste poche battute, connotate da un tono nemmeno…